30 dicembre 2008

E sticazzi? [ultimo post del fantastico 2008]

Come si evince dal mio curriculum di post, sono abbastanza fissato con le ricorrenze: affibbio loro un valore "più che" simbolico.
L'anno che finisce, si tirano le somme, si fanno progetti.
Un anno intensissimo, sotto tutti i punti di vista, sono contento sia giunto al termine.
Ho realizzato buona parte dei miei progetti, perso qualcosa per strada, accresciuto notevolmente la mia professionalità, diminuito di parecchio la stima per il sesso femminile, conosciuto tante persone, suonato tanto.
L'obiettivo 2009 è ambizioso sotto tutti i fronti. Ma, in realtà, vada come vada. Che la vita è imprevedibile.
Abbiate cura di voi, e buona fine d'anno.
Sinceramente vostro.

07 dicembre 2008

So che [non] vi sono mancato.

Carissimi!
E' un po' che non mi si vede in effetti, vuoi per il fatto che ho internet solo in ufficio e non è il caso mettersi a bloggare -quand'anche facebook, nella sua immediatezza, mi permette di cazzeggiare non poco-.
Comunque sia non sono morto.
Non è cambiato quasi niente da quegli ultimi post settembrini.
Faccio il liquidatore trasporti a genova.
Ho la casa che è cascata a pezzi, e a breve -finalmente- mi trasferirò in una casa nuova.
Donne disastro.
Mi sento come in quel favoloso b-side dei Radiohead, "You never wash up after yourself".
Non tiro somme per questo duemilaotto, ma qualche segno pesante addesso me l'ha lasciato, ergo meglio voltare la pagina al più "prestissimo".
E vorrei tornare anche a raccontare la mia guida galattica che mi diverte e mi da soddisfazione invece di ste cazzate pazzesche.
a bientot [??]

-ps. 20 Dicembre Dresda @ Milk Club con Penelope sulla Luna / Wannabe Artists-

Lettori fissi